Come si può pulire il cane senza lavarlo? Stop cattivo odore
lavare-cane
Beauty

Come si può pulire il cane senza lavarlo? Stop cattivo odore

Ci sono molti argomenti da affrontare per rispondere in modo dettagliato alla domanda riguardo la pulizia dei cani che, ovviamente, è tra le più frequenti tra i proprietari. Ma andiamo con ordine.

In questo articolo

Quante volte il cane deve essere lavato?

Come amanti dei nostri amici a quattro zampe, tutti vogliamo che siano sempre puliti e freschi. Tuttavia, la domanda che molti di noi si fanno è: “quanto spesso dobbiamo lavare il nostro cane?” La verità è che non esiste una risposta unica a questa domanda. La frequenza del bagno dipende dalle esigenze specifiche del nostro cane.

@kodami Ogni quanto lavare il mio animale? I consigli del nostro medico veterinario #kodami #animaliditiktok #veterinario #cani ♬ suono originale – Kodami

Per i cani con pelo lungo, è ancora più importante essere attenti alla pulizia regolare, poiché il loro mantello può nascondere pericolosi forasacchi e parassiti. Anche in estate, è importante lavare il nostro cane se necessario, ad esempio dopo una giornata in spiaggia, per rimuovere eventuali residui di salsedine e sabbia.

Scegliere i prodotti giusti è cruciale per prenderci cura della pelle del nostro animale. Evitiamo shampoo e detergenti per umani, che potrebbero essere troppo aggressivi, e chiediamo al nostro veterinario i prodotti più adatti alle esigenze del nostro cane. Ci sono molti prodotti naturali delicati e detergenti dermatologici specificamente formulati per i cani con pelle sensibile o che hanno bisogno di lavaggi frequenti.

In sintesi, la regola è lavare il nostro cane ogni volta che lo riteniamo realmente necessario, scegliendo i prodotti giusti e facendo attenzione alle esigenze specifiche del nostro animale.

Come togliere il cattivo odore al cane?

No, non puoi risolvere sempre facendo il bagno al cane. Non si tratta di un essere umano, lavarlo così spesso potrebbe danneggiarlo (ad esempio tutti i giorni). Esistono alcune semplici soluzioni alternative al bagno tradizionale, per la pulizia del pelo del nostro amato cane. Che siate proprietari di un appartamento o che viviate prevalentemente in casa, questi metodi vi permetteranno di mantenere il pelo del vostro cane pulito e fresco, anche senza l’utilizzo di acqua e sapone.

Shampoo a Secco: Una Soluzione Comoda e Veloce

Questo è uno dei metodi più popolari e conosciuti per la pulizia del pelo del nostro cane. È perfetto per il caso in cui il cane non sia troppo sporco o per quando siamo in viaggio e non abbiamo accesso a un bagno. Ecco come utilizzarlo:

  1. Spazzolate il pelo del vostro cane per eliminare pelo morto e nodi.
  2. Applicate lo shampoo a secco su un panno umido e passatelo sul pelo del cane, coprendo tutte le parti del corpo.
  3. Spazzolate nuovamente il pelo per eliminare le ultime tracce dello shampoo.

Per la mia esperienza personale, il miglior shampoo che ho io abbia mai usato è quello della linea Pippo The Weim (non è un’ADV, ma solo esperienza diretta). Questa mousse delicata senza risciacquo serve per pulire, nutrire e lenire la cute. Tutti gli ingredienti contenutI nel prodotto sono vegetali senza siliconi, petrolati, parabeni.

Salviettine Umide: Una Soluzione Mirata e Rapida

Se avete bisogno di una pulizia rapida o volete agire a livello specifico su alcune zone del pelo del vostro cane, le salviettine umide sono la soluzione perfetta. Ecco come utilizzarle:

  1. Spazzolate il pelo del vostro cane.
  2. Passate le salviettine umide sulle zone da trattare.

Non amo molto questa soluzione perché a livello di sostenibilità ambientale è davvero dannosa.

Guanti Detergenti: Un’Alternativa Efficace

Guanti detergenti funzionano allo stesso modo delle salviettine, catturando lo sporco e rimuovendo gli odori sgradevoli, sia per il proprietario che per il cane. Per utilizzarli, basta semplicemente passare i guanti sul pelo del cane.

Asciugamani Bagnati: Un’Opzione Semplice e Accessibile

A mali estremi, estremi rimedi. Se siete sprovvisti di shampoo a secco e salviettine, potete utilizzare semplici asciugamani bagnati per la pulizia del pelo del vostro cane. Ecco come procedere:

  1. Spazzolate il pelo del vostro cane.
  2. Passate l’asciugamano bagnato sul corpo del cane.
  3. Spazzolate nuovamente il pelo per rimuovere eventuali tracce di asciugamano.

Quando lavo il pavimento puzza di cane?

Eh sì, anche questo può capitare, non c’è nulla di strano. La cura della casa deve essere differente quando abbiamo un cane in casa. Ovviamente i successivi consigli vanno anche dosati in base al materiale del proprio pavimento, quindi assicuratevi che i prodotti consigliati siamo compatibili con esso.

Gli animali domestici possono essere grandi amici, ma anche fonti di cattivo odore e sporco. Tuttavia, ci sono alcuni modi per mantenere la casa pulita e profumata, evitando di ricorrere a prodotti chimici dannosi.

@mamma_memole #puliziedicasa #perte #neiperte ♬ suono originale – MERY Casertano 🌸

Soluzioni fai da te efficaci

Gli esperti suggeriscono di creare una soluzione fai da te per la pulizia della casa. Una soluzione che funziona bene è l’olio di eucalipto, che può essere mescolato con tre litri di acqua calda, un po’ di alcool (ovviamente poco) e un misurino di detersivo per i piatti. In alternativa, l’aceto bianco diluito in acqua calda ha una forte azione antibatterica, ma se hai pavimenti in marmo o parquet, sostituisci l’aceto con il bicarbonato di sodio.

Evitare Ammoniaca e candeggina

Sono due prodotti da evitare per la pulizia della casa con animali domestici. L’ammoniaca, presente anche nelle urine degli animali, potrebbe indurli a marcare il territorio, mentre la candeggina rilascia sostanze volatili pericolose per la salute e tende a fissare i cattivi odori invece di rimuoverli.

Come mantenere la casa pulita

Oltre a utilizzare soluzioni fai da te per la pulizia, è importante prendersi cura degli oggetti degli animali, come giocattoli e copertine, e curare l’igiene dentale dei propri animali, fonte di cattivo odore. Lavare regolarmente i pavimenti con una soluzione di aceto diluito in acqua e utilizzare panni in microfibra per eliminare i cattivi odori e disinfettare l’ambiente. L’olio di eucalipto, inoltre, è utile per rimuovere le macchie. Il bicarbonato può essere utilizzato come pretrattamento per superfici lavabili.

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Image
  • SKU
  • Rating
  • Price
  • Stock
  • Availability
  • Add to cart
  • Description
  • Content
  • Weight
  • Dimensions
  • Additional information
Click outside to hide the comparison bar
Compare